Homepage / Blog / Come ridurre lo spreco d’acqua in casa?

Come ridurre lo spreco d’acqua in casa?

Ridurre lo spreco d’acqua in casa è fondamentale per sostenere i delicati equilibri ambientali e risparmiare sulla bolletta dell’acqua. Ci sono molte cose che possiamo fare per ridurre il consumo di acqua in ambiente domestico:

  1. controllare le perdite;
  2. sostituire i vecchi rubinetti;
  3. usare soluzioni innovative;
  4. monitorare lo spreco dell’acqua.

Seguendo questi semplici consigli, è possibile contenere gli sprechi idrici in casa e contribuire a preservare questo prezioso bene per il futuro.

Controllare le perdite

Come abbiamo detto, controllare le perdite d’acqua in casa è importante per ridurre lo spreco d’acqua e proteggere l’ambiente. Anche una piccola perdita, infatti, può causare consumi significativi nel tempo e vani aumenti in bolletta.

Le perdite d’acqua domestiche possono essere causate da:

  • usura delle tubature;
  • mancata manutenzione degli impianti;
  • pressione dell’acqua troppo alta;
  • danni ai raccordi;
  • guarnizioni e installazione errata dei rubinetti e degli impianti;
  • malfunzionamento del galleggiante della vaschetta del wc;
  • calcare che ostruisce i tubi e riduce il flusso dell’acqua.

Per controllare le perdite d’acqua, quindi, la prima cosa da fare è controllare regolarmente i rubinetti, i tubi e gli impianti idraulici per individuare eventuali perdite. Anche una piccola goccia d’acqua può indicare una perdita d’acqua, quindi è importante non trascurare alcun segnale.

Inoltre, le perdite possono essere causate da un malfunzionamento della cassetta del water, in cui il galleggiante non funziona correttamente portando l’acqua a un livello troppo alto.

Non sempre è facile individuare e controllare le perdite, ma esistono dispositivi come quelli studiati e distribuiti da ELTEK Group che monitorano il flusso dell’acqua all’interno delle condutture che portano a rubinetti, elettrodomestici e a qualsiasi dispositivo alimentato ad acqua. Grazie ad essi, anomalie del flusso idrico vengono immediatamente rilevate e l’alimentazione dell’acqua interrotta fino a verifica effettuata da parte del padrone di casa o dell’idraulico.

Trova i nostri rivenditori

Scopri dove acquistare il WATERBLOCK più adatto alle tue esigenze

Scopri di più

Sostituire i vecchi rubinetti

Sostituire i vecchi rubinetti può rappresentare un’ottima soluzione per ridurre lo spreco di acqua in casa.

Come già abbiamo detto, anche piccole perdite, facilmente riconducibili a vecchi rubinetti, possono incidere notevolmente sui costi delle bollette oltre ad avere un impatto sulle risorse idriche già tanto contingentate sul nostro pianeta.

I vecchi rubinetti, infatti, possono perdere acqua a causa dell’usura e della corrosione, oltre a non essere in grado di regolare correttamente il flusso dell’acqua.

I nuovi rubinetti sono, invece, progettati per garantire un flusso d’acqua ottimale e ridurre al minimo lo spreco. Esistono rubinetti frangigetto, che utilizzano l’aria per rendere il flusso d’acqua più uniforme e fanno risparmiare. Inoltre, i nuovi rubinetti efficienti possono essere dotati di limitatori di flusso, che riducono la quantità di acqua che scorre attraverso il rubinetto.

La sostituzione dei vecchi rubinetti è un’azione che può essere facilmente eseguita da soli o con l’aiuto di un professionista, a seconda del livello di competenza tecnica. Un’opzione interessante è applicare ad essi dispositivi per il risparmio idrico in grado di ridurre lo spreco di acqua in casa.

Usare soluzioni innovative

La tecnologia ci offre molti strumenti per migliorare la sicurezza e il risparmio senza compromessi. Tra questi, le soluzioni innovative di ELTEK Appliance:

  1. WATERBLOCK;
  2. E-WATERBLOCK.

Sono tre soluzioni per tracciare il consumo di acqua, progettate per gestire il flusso idrico e prevenire i danni causati da perdite a casa e in qualsiasi ambiente in cui vi siano impianti ed elettrodomestici alimentati ad acqua.

Queste soluzioni innovative di building automation permettono di controllare e gestire in modo automatizzato gli impianti dell’acqua di casa, contribuendo a:

  • ridurre i consumi energetici;
  • prevenire le perdite d’acqua;
  • favorire il risparmio di risorse idriche.

WATERBLOCK è un dispositivo di sicurezza che viene installato a valle dell’impianto dell’acqua per interrompere il flusso in caso di perdite o guasti alla tubazione. È dotato di una valvola che si chiude automaticamente in caso di anomalie del flusso idrico.

Infine, E-WATERBLOCK è la versione più avanzata di WATERBLOCK, dotata di tecnologia di rilevamento delle perdite e di un sistema di allarme integrato che segnala con tecnologia Bluetooth da remoto eventuali anomalie nei sistemi.

La tecnologia ci offre molti strumenti per migliorare la sicurezza e il risparmio senza compromessi. Tra questi, le soluzioni innovative di ELTEK Appliance:

  1. WATERBLOCK;
  2. E-WATERBLOCK.

Sono tre soluzioni per tracciare il consumo di acqua, progettate per gestire il flusso idrico e prevenire i danni causati da perdite a casa e in qualsiasi ambiente in cui vi siano impianti ed elettrodomestici alimentati ad acqua.

Queste soluzioni innovative di building automation permettono di controllare e gestire in modo automatizzato gli impianti dell’acqua di casa, contribuendo a:

  • ridurre i consumi energetici;
  • prevenire le perdite d’acqua;
  • favorire il risparmio di risorse idriche.

WATERBLOCK è un dispositivo di sicurezza che viene installato a valle dell’impianto dell’acqua per interrompere il flusso in caso di perdite o guasti alla tubazione. È dotato di una valvola che si chiude automaticamente in caso di anomalie del flusso idrico.

Infine, E-WATERBLOCK è la versione più avanzata di WATERBLOCK, dotata di tecnologia di rilevamento delle perdite e di un sistema di allarme integrato che segnala con tecnologia Bluetooth da remoto eventuali anomalie nei sistemi.

Monitorare lo spreco dell'acqua

Monitorare lo spreco dell’acqua è una delle cose più importanti che possiamo fare per ridurre l’impatto ambientale della nostra casa e risparmiare denaro sulle bollette dell’acqua.

Molte sono le azioni possibili per ridurre gli sprechi idrici in casa, ma il primo passo è sempre quello di capire dove stiamo sprecando.

Il modo più semplice per monitorare lo spreco dell’acqua è di controllare regolarmente i contatori. Essi ci danno un’idea di quanta acqua stiamo usando e quanta ne stiamo sprecando.

Oltre a ciò possiamo contenere e monitorare lo spreco idrico di casa con poche semplici azioni:

  1. ridurre il tempo della doccia;
  2. non lasciare scorrere l’acqua mentre ci insaponiamo o mentre insaponiamo i piatti;
  3. installare dispositivi a risparmio idrico;
  4. riparare le perdite d’acqua.

Monitorare lo spreco dell’acqua è un passo importante per ridurre l’impatto ambientale della nostra casa e risparmiare denaro.

Avere Infatti consapevolezza dei consumi è il primo step per ridurre gli sprechi in casa e in qualsiasi altro ambiente sotto la nostra responsabilità.

In questo modo ne trarremo personale beneficio in termini di risparmio e gioveremo all’ecosistema rispettando le preziose risorse idriche.

CORRELATI

Blog & News

I can not conquer my personal long-distance ex-girlfriend | Family |

I am twenty five years old. I am having an extremely difficult time before thirty days because a break up. I met this lady as I […]

Scopri di più
From nude interest to Love Is Blind: The couples whom discovered lasting love on untamed television matchmaking programs | Internet dating |

A fter a half-century of internet dating shows, the genre is continuing to grow progressively outlandish. Naked dating, marrying complete visitors, key digital cameras – it […]

Scopri di più

Il mondo di ELTEK

From nude interest to Love Is Blind: The couples whom discovered lasting love on untamed television matchmaking programs | Internet dating |

Continua a leggere