Homepage / Blog / Dispositivi di risparmio acqua per macchine da caffè

Dispositivi di risparmio acqua per macchine da caffè

L’utilizzo di dispositivi per il risparmio di acqua nelle macchine da caffè è sempre più diffuso per prevenire ingenti spese e danni ai locali. La presenza di distributori automatici nei locali pubblici, in aziende, negozi, palestre e in tutti gli ambienti ad uso collettivo è, infatti, sempre più ampia.

L’Associazione Italiana per Distribuzione Automatica (Confida) e l’European Vending & Coffee Service Association (EVA) ci forniscono dati su numeri rilevanti di macchine dispenser per caffè e bevande in Italia e in Europa, con un primato di Francia e Germania che seguono la nostra nazione. Parliamo di oltre 4 milioni di macchine dispenser, 2,5 milioni di bevande calde erogate all’anno alla media di 180 utenti per ogni macchina, con un turnover annuo di circa 16 miliardi di euro.

Di queste, le macchine per la distribuzione di caffè e bevande calde sono la maggioranza, con prevalenza di dispenser di caffè, che risulta essere il prodotto più amato. Dalle ultime stime pre-pandemia Covid-19 solo gli Italiani hanno consumato 2,7 miliardi di caffè ai distributori automatici.

Un simile giro d’affari, che ruota attorno a un prodotto collegato alla rete idrica, espone la nostra società a un crescente rischio di inutile consumo dell’acqua, non esclusivamente funzionale al funzionamento dei dispenser.

Queste macchine di distribuzione di caffè e bevande calde possono rappresentare un’aggravante per il rischio idrico per due ragioni:

  • l’accumulo di calcare compromette il loro funzionamento e il regolare transito di acqua nei volumi nominali stabiliti;
  • un guasto meccanico, per esempio ai tubi di allaccio dell’acqua, può comportare perdite.

I distributori automatici di caffè collocati in questi spazi pubblici e di lavoro non possono essere costantemente monitorati. Nei giorni di chiusura, per esempio, i locali sono esposti al rischio di malfunzionamento dei dispenser, che in caso di guasto e perdite restano in funzione, rischiando di:

  • causare danni ai locali;
  • sprecare acqua;
  • determinare l’aumento dei costi in bolletta.

Va sottolineato che una delle principali cause di malfunzionamento delle macchine per il caffè è l’accumulo di calcare, che depositandosi dentro le pareti dei condotti altera il transito dell’acqua stabilito.

Per questi motivi i distributori automatici di caffè possono essere dotati di dispositivi di risparmio dell’acqua in grado di bloccare il flusso alla prima anomalia.

Di cosa si tratta

Si tratta dei dispositivi ideati, prodotti e distribuiti da ELTEK Appliance, WATERBLOCK e E-WATERBLOCK.

I sistemi WATERBLOCK sono una soluzione già diffusa nel mondo delle vending machine, scelta per la capacità di bloccare eventuali perdite d’acqua nelle macchine distributrici di caffè, garantendo la sicurezza dell’ambiente in cui esse sono collocate, risparmiando in risorse e consumi.

Al primo dispositivo meccanico, ELTEK ha fatto seguire una versione smart, E-WATERBLOCK, in grado di gestire più ampi volumi nominali di acqua e di essere controllato da remoto con un collegamento Bluetooth tramite APP. L’applicazione è completamente configurabile e controllabile, ed è anche in grado di monitorare i consumi esaminando lo storico di un anno. Essa consente di controllare più dispositivi contemporaneamente, venendo in aiuto di chi deve gestire più macchine anche in luoghi diversi.

Questi due dispositivi adatti a tutti i tipi di distributori automatici, ai dispenser di ghiaccio e a qualsiasi elettrodomestico alimentato ad acqua, sono di fondamentale importanza applicati alle macchine pubbliche per il caffè.

Al riconoscimento di anomalie nel flusso, essi intervengono automaticamente interrompendo il flusso idrico. In questo modo prevengono il rischio di allagamenti e sorprese in bolletta.

Trova i nostri rivenditori

Scopri dove acquistare il WATERBLOCK più adatto alle tue esigenze

Scopri di più

Funzionamento

Questi dispositivi per il risparmio dell’acqua basano il loro funzionamento sul controllo sistemico del distributore automatico. Ciò significa che i dispenser vengono monitorati insieme alla rete idrica che li alimenta. Installati a monte dell’attacco dell’acqua, essi controllano il passaggio del volume nominale di acqua stabilito per alimentare il distributore e bloccano il flusso in caso di anomalie quali l’aumento del volume in transito.

I dispositivi di risparmio dell’acqua WATERBLOCK e E-WATERBLOCK sono concepiti per:

  • consentire il transito di un volume nominale d’acqua preimpostato;
  • interrompere il flusso idrico quando supera il valore preimpostato;
  • ripristinare il transito di acqua e il regolare funzionamento della macchina del caffè e delle bevande tramite la levetta di reset, quando l’anomalia nell’alimentazione dell’acqua è risolta.

Installabili facilmente tra il rubinetto dell’acqua e il tubo di alimentazione della macchina, hanno un funzionamento meccanico e garantiscono il servizio anche quando manca l’elettricità. Funzionano come una valvola di prima generazione capace di bloccare le anomalie idriche rapidamente e in modo efficace, evitando danni da acqua e consumi eccessivi.

E-WATERBLOCK è proposto, invece, come dispositivo di ultima generazione in cui meccanica ed elettronica collaborano a garantire la massima tempestività nel bloccarlo. Il controllo da remoto tramite APP dedicata permette rilevare immediatamente possibili guasti e di intervenire prima che si manifestino danni.

Vantaggi

I vantaggi offerti dai dispositivi ELTEK Appliance vertono attorno la possibilità di disporre di macchine per la distribuzione automatica di bevande calde e non solo, essendo sempre tutelati dal rischio di perdite idriche, allagamenti e aumento dei consumi.

Grazie ad essi è possibile un controllo accurato dei dispendi idrici, accedendo anche a un report relativo agli ultimi 12 mesi. Dal loro andamento è possibile individuare al più presto eventuali perdite d’acqua, prima che abbiano conseguenze determinanti quali:

  • umidità e salubrità dell’edificio;
  • allagamenti;
  • aumento delle spese in bolletta;
  • danni ecologici.

Per questi motivi rappresentano una soluzione per il risparmio senza compromessi e senza rinunce. Il loro ruolo è, appunto, di consentire l’utilizzo dei dispenser garantendo il risparmio sull’utenza dell’acqua e la sicurezza.

CORRELATI

Blog & News

I can not conquer my personal long-distance ex-girlfriend | Family |

I am twenty five years old. I am having an extremely difficult time before thirty days because a break up. I met this lady as I […]

Scopri di più
From nude interest to Love Is Blind: The couples whom discovered lasting love on untamed television matchmaking programs | Internet dating |

A fter a half-century of internet dating shows, the genre is continuing to grow progressively outlandish. Naked dating, marrying complete visitors, key digital cameras – it […]

Scopri di più

Il mondo di ELTEK

From nude interest to Love Is Blind: The couples whom discovered lasting love on untamed television matchmaking programs | Internet dating |

Continua a leggere